Poker Live: Peluso vola al tavolo finale WPTDS Amsterdam, primo acuto azzurro alle WSOPC

Poker Live: Peluso vola al tavolo finale WPTDS Amsterdam, primo acuto azzurro alle WSOPC

Fabio Peluso accende le speranze azzurre in terra olandese.

Al €1.100 WPTDS sono rimasti in otto a giocarsi la prima moneta da 130 mila euro e fra loro ecco Peluso che mette assieme il terzo stack in gioco: puntare al bersaglio grosso è lecito come non mai.

Niente da fare per gli altri azzurri in gara ad Amsterdam in un day 2 che non ha concesso appelli.

Intanto alle WSOPC in corso al King’s., per il day 1B del €250 Mini Main Event abbiamo il primo azzurro promosso alla seconda giornata: Davide Clodomiro stacca il pass e si assicura l’ingressi a premio.

Vediamo cosa è successo nel poker live.

Poker Live: Peluso show

Il day 2, del €1.100 WPTDS Amsterdam, si apre con 95 giocatori a caccia del tavolo finale e sicuri di una ricompensa. Tre gli azzurri che ci provano, ma per Sergio Benso e Antonio Bassi la corsa si chiude prima del previsto. Sergio abdica al 67° posto per 2.180 euro, mentre poco dopo tocca ad Antonio fuori dai giochi in 63° piazza per 2.390 bigliettoni.

Tutte le speranze sono riposte su Fabio Peluso e il grinder italiano non tradirà le aspettative. Decollato dalla terza casella nel count ad inizio giornata, l’azzurro macina chips e rivali, per poi salire in cattedra nelle battute finali. A 13 left la mano con cui ipoteca il pass per il tavolo finale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Con A-Q si trova a rincorrere vs A-K di Clayde Terlaan e nonostante un King face card, il player italiano centra colore runner runner: rivale out e Peluso a quota 2.4 milioni. Fabio si rende protagonista a 10 left dell’eliminazione di Sandro Pitzanti. Una sorta di derby azzurro, considerando le origini italiane dell’olandese. Peluso con 10-10 non fa sconti vs 8-8 di Sandro e sale ancora nel count.

L’ultima eliminazione di giornata che vale la fine del day 2 investe Daniel Pastor: quest’ultimo con A-10 si arrende a K-K di Santo Bakker e gli otto left possono imbustare. Fabio Peluso ha il terzo stack in gioco composto da 3.940.000 gettoni. L’uomo da battere è David Hu che scappa via con 5.205.000: tra l’azzurro e il primo della classe si inserisce Driemus Soering a quota 4.4 milioni.

Tutti i finalisti si sono assicurati 16.430 euro, mentre al campione sono destinati 130.690 euro. Non perdere la diretta streaming del tavolo finale e per tifare Fabio Peluso, clicca qui. (Link in arrivo)

Il count ufficiale

 David Hu – 5,205,000
Driemus Soering – 4,465,000
Fabio Peluso – 3,940,000
 Santo Bakker – 3,165,000
Tonny van Eck – 2,345,000
Tian Mengshi – 1,960,000
 Ivica Pezelj – 1,200,000
Woody Christy – 450.000

Poker Live: primo azzurro a premio alle WSOPC

Il Poker Live sposta il suo mirino sul King’s Casinò in Repubblica Ceca. Ecco la seconda giornata delle WSOPC, con il day 1B dell’evento#1. Il “€250 Mini Main Event €500.000 GTD” ha visto la partecipazione di 243 players per un parziale paganti di 372 sommando agli ingressi del day 1A. Come prevede il regolamento, il flight si chiude allo scoppio della bolla, ovvero quando resta in gioco il 10% dei partecipanti.

Ecco il primo azzurro che mette a segno il passaggio al day 2 e il relativo ingresso a premi. Si tratta di Davide Clodomiro che accumula 648.000 gettoni e si porta al nono posto del count su 25 promossi. Al momento, in attesa degli altri 5 round di sbarramento, sono 38 coloro che rivedremo in gioco domenica pomeriggio per il day 2 dell’evento#1.

 

Author: Ruben Evans