Poker streamer identikit: Mattia Festa e il suo canale Twitch

Poker streamer identikit: Mattia Festa e il suo canale Twitch

 Iniziamo a scoprire i poker streamer italiani più in vista sul canale Twitch. Il primo streamer che andremo a conoscere è Mattia Festa, in arte YOWATCHMEWIN.

Mattia è un ragazzo di 24 anni di Napoli che da 3 gioca a poker e trasmette le sue sessioni su Twitch. È stato uno dei primi italiani a portare il poker sulla piattaforma viola e aver giocato d’anticipo. E’ un lavoro che ha pagato.
Il suo canale conta quasi 11mila followers: è il secondo per numero di followers nel panorama pokeristico italiano.

Ha aperto anche il suo spazio su YouTube (con quasi 5000 iscritti) dove fino a poco tempo fa pubblicava i vari recap delle sessioni.

Leggi anche: l’intervista esclusiva di Mattia Festa su IPC

Mattia Festa: la sua storia

Si è avvicinato al texas hold’em tanti anni fa grazie alle classiche partite in casa tra amici. Il gioco è diventato sempre più una passione e ha deciso di comprare il corso “Raise Your Edge” per affinare le sue abilità.

Da quel momento il poker è per lui quasi un’occupazione fissa e tre anni fa ha deciso di aprire il suo canale Twitch.

“Fin dall’inizio ho sempre sognato di creare la mia community e essendo il poker un lavoro solitario, grazie alle live, riesco a condividere le mie giornate in compagnia di 200 persone in media. Tutto ciò mi gratifica molto”.

Nelle ultime settimane gli impegni sono cresciuti, così come i vari progetti in cui è impegnato, ma ha promesso ai suoi followers che da maggio-giugno tornerà a essere una presenza fissa su Twitch.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Le statistiche del canale sono interessanti con picchi di 600 spettatori anche a notte inoltrata. Per ora streamma solo la domenica con un ABI 40/50 giocandosi tutti i tornei più importanti del palinsesto italiano. Durante la settimana invece l’ABI è più basso.

Le sue performance online negli ultimi 3 anni

In termini monetari, Mattia è riuscito a guadagnare circa 60mila euro in 3 anni. I primi due sono stati i più proficui con quasi 25 mila euro l’anno.

Tra le più grandi vincite in stream si deve sicuramente menzionare il primo posto all’AOS (dove con un deal a tre è riuscito a portarsi a casa quasi 5mila euro).

Nella vita di Mattia Festa non c’è solo l’online: si sta dedicando anche a qualche live in giro per l’Europa, tra gli ultimi impegni il Tana delle Tigri a Nova Gorica, dove al Main Event è uscito in bolla dopo due giorni di run. Nel 2021 ha partecipato anche alle WSOP a Las Vegas.

Auguriamo a Mattia un buon ritorno sulla piattaforma Twitch. Per i nostri lettori ci si sente invece la prossima con un nuovo Streamer da scoprire!

A cura di Simone Reali

Nella foto Mattia Festa in compagnia di Chris Moneymaker

Author: Ruben Evans