WSOP 2022: De Paz e Suriano in corsa nel 3.000$! Deeb ci prova ad Omaha Hi-Lo

WSOP 2022: De Paz e Suriano in corsa nel 3.000$! Deeb ci prova ad Omaha Hi-Lo

Continuano le WSOP al Bally’s di Las Vegas, e – seppur centellinate – arrivano ancora buone news per il poker tricolore: gli azzurri De Paz e Suriano, infatti, sono dentro all’evento #16, il 3.000$ No Limit, e guadagnano l’opportunità di procedere al Day 2. All’evento #13 vittoria più che curiosa di Michael Moncek, mentre il field rimasto nel Championship Omaha Hi-Lo è di quelli particolarmente importanti, con un Freddy Deeb che prova l’assalto ad un braccialetto che finora non ha mai colto.

Ma andiamo con ordine.

Event #13: $1,500 Limit Hold’em

Può un giocatore vincere un braccialetto all’esordio in una disciplina? La risposta è sì. Michael Moncek, originario di Chicago,  non aveva mai giocato Limit prima di tre giorni fa, e si era iscritto all’Evento 13 perchè in quel momento non c’erano altri tornei in partenza. Incredibilmente,  Moncek ha vinto torneo e braccialetto al $1,500 Limit Hold’em, sconfiggendo Ben Ross in hu e conquistando il primo premio di $145,856.

Erano stati inizialmente 522 i partecipanti, a formare un prizepool complessivo di 696.000$. Moncek ha avuto la meglio su un tavolo finale particolarmente impegnativo, composto da Joe McKeehen e Lee Markholt.

 

Place
Player
Country
Winnings

1
Michael Moncek
United States
$145,856

2
Ben Ross
United States
$90,150

3
Yueqi Zhu
United States
$63,314

4
Christoph Kwon
United States
$45,178

5
Joe McKeehen
United States
$32,761

6
Steven Wolansky
United States
$24,149

7
Fred Lavassani
United States
$18,100

8
Nick Pupillo
United States
$13,798

9
Lee Markholt
United States
$10,701

 

Event #16: $3,000 No-Limit Hold’em

I colori azzurri prendono sostanza nell’evento #16. Del gruppo dei 407 players ancora in corsa (rispetto ai 1080 partecipanti) fanno parte anche gli italiani Dario De Paz e Davide Suriano: il primo a quota 154,000 , il secondo fermo a 74,500.

Il chipleader provvisorio è David Tovmasyan, a 325,000 . Ma non sono pochi i nomi importanti che torneranno domani a giocarsi la fetta più importante del prizepool da 2.469.000$: infatti, hanno imbustato anche Faraz Jaka (184,600), Maria Ho, Heidi May, Kathy Liebert, Niall Farrell, e Kristen Bicknell.

Si ripartirà da bui 1.000/2.000 con bb ante di 2.000 da questa top 10:

1
David Tovmasayan
350,000

2
Calvin Anderson
300,000

3
Stephen Song
297,600

4
John Reiter
286,000

5
David Tovmasyan
275,300

6
Daniel Sewnig
258,000

7
Andrew Ostapchenko
222,400

8
Nathan Russler
216,000

9
Tyler Hirschfield
189,300

10
Felix Weiss
187,400

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Event #15: $10,000 Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship

Come in ogni Championship, anche in questo il field è veramente strepitoso, e non sorprende il fatto che – al termine del Day 2 – siano rimasti in corsa fior di braccialettati, che domani si daranno battaglia per conquistare titolo e 440 mila dollari del primo premio, derivanti dal prizepool di 1,8 milioni di dollari, a sua volta generato dai 196 players partecipanti.

Se il chipleader a fine giornata è Johannes Becker con 895.000, segue a corta distanza l’high-stakes Freddy Deeb a 840.000 . Sono però in corsa i reg WSOP Daniel Zack (610.000), Yuval Bronshtein (595.000), Roland Isrealashvili (430.000) e Todd Brunson (260.000).

Nulla da fare per i vari Matusow, Schwartz, Clements, Seidel e molti altri, eliminati nel corso della giornata.

Ecco la top 10 da cui si ripartirà domani:

1
Johannes Becker
895,000

2
Freddy Deeb
840,000

3
Ray Henson
830,000

4
Connor Drinan
675,000

5
Aditya Prasetyo
670,000

6
Daniel Zack
610,000

7
Bryce Yockey
605,000

8
Yuval Bronshtein
595,000

9
Bart O’Connell
505,000

10
Kane Kalas
490,000

 

 

 

Photo Courtesy of Pokernews

Author: Ruben Evans