WSOP 2022: Ivey e Negreanu volano nelle varianti, attenti al Bomber Max Kruse

WSOP 2022: Ivey e Negreanu volano nelle varianti, attenti al Bomber Max Kruse

Le WSOP 2022 si accendono grazie alle prestazioni di Phil Ivey e Daniel Negreanu.

I due fenomeni si mettono in evidenza nel day 1 del $1.500 HORSE e promettono spettacolo nella discesa al bracciale, con il calciatore Max Kruse che vola nel count.

A proposito di bracciali: altri tre hanno trovato altrettanti campioni nella notte appena trascorsa.

Robert Cowen trionfa nel $50,000 Pot-Limit Omaha High Roller per 1.3 milioni di dollari e cala il bis a distanza di pochi mesi dal primo bis.

Primi successi in quel di Las Vegas per Michael Simhai e Jonathan Cohen che vincono rispettivamente nel $1,500 Shootout No-Limit Hold’em e $10,000 Limit Hold’em Championship.

Vediamo quello che è successo alle WSOP 2022.

Ivey e Negreanu all’assalto

Il $1,500 H.O.R.S.E., alle WSOP 2022 fa il pieno di ingressi e sono 773 coloro che accettano la sfida, per un prize pool netto di 1,031,955 dollari. In 264 completano il giro di boa, quando a premio ci finiranno in 116: cash minimo di 2.419 dollari e una prima moneta da 196 mila bigliettoni ad attendere il neo campione.

Il comando delle operazioni è nelle mani di Tamon Nakamura che beffa tutti e si porta in testa al count con 311.000. Al secondo posto spunta la sagoma di Max Kruse: un nome che forse inizialmente può dire poco al grande pubblico.

In realtà non è un poker pro, ma un giocatore di calcio professionista: è l’attaccante classe 1988 del Wolfsburg che nei momenti in cui stacca dal calcio, si dedica all’altra sua grande passione, ovvero il poker. E con ottimi risultati a quanto pare, visto che nell’evento#32 non fa sconti e si tiene in scia al primo della classe con 224.000 pezzi. Un vero bomber di razza.

Nella top ten trovano spazio anche Frederik Jensen (164.000) e Kyle Loman (157.500). A ridosso dei migliori ecco due pezzi da novanta come Phil Ivey e Daniel Negreanu. Il 10 volte campione WSOP accumula 105.000 unità e si candida ad un ruolo da protagonista. Discorso simile per il 6 volte campione alle World Series, con Daniel che mette dentro la busta 79 mila unità.

La top 10 del day 1

1 Tamon Nakamura 311,000
2 Max Kruse 224,000
3 Nathaniel Parenti 207,000
4 John Fahmy 203,500
5 Natascha Stamm 202,000
6 Robert Kearse 196,500
7 Frederik Jensen 164,000
8 Kyle Loman 157,500
9 Rod Pardey Jr 156,000
10 Benjamin Ludlow 150,000

Robert Cowen cecchino nel PLO

Dopo 4 giorni di spettacolo, ecco il neo campione del $50,000 Pot-Limit Omaha High Roller. Alle WSOP 2022 brilla la stella di Robert Cowen che al tavolo finale a 5 giocatori non ha fatto sconti. Si tratta del secondo bracciale in carriera, dopo aver vinto l’evento#80 lo scorso novembre, il $3.000 PLO 6-Max.

Incassa 1,393,816 dollari, dopo aver resa vana la rimonta di Dash Dudley, il quale inseguiva il terzo bracciale in carriera. Terza posizione per Ben Lamb a caccia del secondo acuto in carriera nella kermesse: si consola con 622 mila dollari. Crollo inaspettato per Veselin Karakitukov.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Quest’ultimo da leader del final table a 5 left, si trova ad incassare il quarto premio, dopo una serie di sportellate che non ammettono appelli nella discesa al titolo. Infine, da ultimo nel count non riesce a risalire la china Jared Bleznick che si arrende al quinto posto.

Il payout

1 Robert Cowen United Kingdom $1,393,816
2 Dash Dudley United States $861,442
3 Ben Lamb United States $622,861
4 Veselin Karakitukov Bulgaria $458,016
5 Jared Bleznick United States $342,626
6 Jason Mercier United States $260,819
7 Aaron Katz United States $202,103
8 Scott Seiver United States $159,464

Primo successo per Michael Simhai

Alle WSOP 2022, il $1,500 Shootout No-Limit Hold’em incorona il suo campione. Michael Simhai sbaraglia la concorrenza nel tavolo finale a 10 giocatori, dell’evento#27. Un trionfo che vale un assegno da 240.480 dollari. L’ultimo ad arrendersi, sotto i colpi del campione, è David Dowdy, il quale parte avanti con 7-7 vs A-5 di Michael.

Un board beffardo però ribalta tutto: Q-K-K-4-Q. Doppia coppia più alta a terra e grazie all’asso come kicker, Michael mette la parola fine all’evento. In quinta posizione si conclude la rincorsa di Timothy McDermott che ricordiamo era rimasto con appena 5.000 gettoni a metà del day 1. Con A-5 non trova scampo vs A-10 di Anant Patel.

Lo stesso Patel completa il podio dello Shootout con la terza posizione. Si trova fuori dai giochi, quando con A-J finisce in allin sul flop J-3-7 e dall’altra parte Simhai snappa con J-3 per la doppia coppia. Turn e river non cambiano la sostanza, con Anant che riceve 111 mila dollari di ricompensa.

Il payout

1 Michael Simhai United States $240,480
2 David Dowdy United States $148,618
3 Anant Patel United States $111,226
4 Ravi Raghavan United States $84,047
5 Timothy McDermott United States $64,129
6 Roongsak Griffith United States $49,414
7 Austin Peck United States $38,455
8 David Yonnotti United States $30,227
9 Kevin Song United States $24,001
10 Derek Sudell United States $19,253

Jonathan Cohen shippa il Limit

Alle WSOP 2022, sono serviti i tempi supplementari per assegnare il titolo di campione nel $10,000 Limit Hold’em Championship. Il classico day 3 ha mandato all’extra final day il duello per il titolo, con Jonathan Cohen da una parte e Kyle Dilschneider dall’altra.

Alla fine ha prevalso il primo che dopo aver sfiorato il bracciale 10 anni fa cancella quella seconda piazza e mette per la prima volta il suo nome nel vasto albo d’oro delle World Series.

Nella mano conclusiva Jonathan Cohen, chiama con K-9 il push del rivale che mostra 5-5 sul board 3-3-8-9. Un King al river consegna la doppia coppia e il trionfo da 245,678 dollari al neo campione.

Il payout

1 Jonathan Cohen United States $245,678
2 Kyle Dilschneider United States $151,842
3 Matthew Schreiber United States $107,978
4 Matthew Gonzales United States $78,435
5 Joey Couden United States $58,226
6 Chad Eveslage United States $44,194
7 Matt Woodward United States $34,314
8 Amir Shayesteh United States $27,269
9 David Litt United States $22,192

 

Photo Home by Pokernews.com

Author: Ruben Evans