WSOP 2022: Monnette e Friedman on fire nel Dealers choice, Shorr deep nel freezeout

WSOP 2022: Monnette e Friedman on fire nel Dealers choice, Shorr deep nel freezeout

Si è conclusa la prima nottata effettiva di gioco alle World Series of Poker. Alcuni tra i grandi nomi non si sono fatti attendere: al di là del nostro Dario Sammartino, che abbiamo visto approdare subito al tavolo finale all’evento #2, altri grandi campioni si stanno facendo vedere fin da subito negli altri eventi.

Event #3: $2,500 Freezeout No-Limit Hold’em

Dopo 17 livelli di gioco sono 113 i sopravvissuti ai 752 partecipanti iniziali che torneranno per il Day 2 dell’Evento #3: $2.500 Freezeout No-Limit Hold’em al Bally’s e Paris a Las Vegas, Nevada.

Comanda Jesse Kertland che ha imbustato 941.000

Ottimi risultati in ottica Day 2 anche quelli di  Shannon Shorr con 670.000 e Andrew “A.J.” Kelsall con 603.000. Kelsall cercherà di portare a casa il suo secondo braccialetto, mentre Shorr cercherà di portare a casa il suo primo.

Nomi grossi, in ogni caso, quelli ancora in corsa, come David Benyamine (520.000), Dylan Linde (495.000), Adrian Mateos (423.000), Scott Seiver (340.000), così come il campione del Main Event 2009 Joe Cada (80.000) .

Ecco la top 10 provvisoria (si ripartirà da bui 4.000/8.000):

Name
Chips

1
Jesse Kertland
941,000

2
Michael Moncek
873,000

3
Casey Hatmaker
849,000

4
Jan Bednar
829,000

5
Shannon Shorr
670,000

6
Andrew Kelsall
604,000

7
Wojciech Barzantny
568,000

8
Chris Hunichen
543,000

9
David Benyamine
520,000

10
Dylan Linde
495,000

Event #4: $1,500 Dealer’s Choice 6-Handed

Dovrebbero essere 126 i sopravvissuti ai 430 players che si sono iscritti all’evento Dealer’s Choice, rinomatamente molto gettonato tra i giocatori per il suo grande spessore tecnico. Comanda Dennis Eichorn con 276.000 chips, ma nelle parti altissime del count i sempre presenti John Monnette (con 213.500) e Adam Friedman (185.000). Ma i braccialetti in corsa sono ancora tanti: dentro infatti Cantu, Campbell, Matusow, Racener e molti altri. Domani i giocatori torneranno per andare all’assalto dei 126 mila dollari previsti per il primo premio.

Ecco la top 10 provvisoria:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1
Dennis Eichhorn
276,000

2
John Monnette
213,500

3
Adam Friedman
185,000

4
Marco Johnson
183,500

5
Scott Bohlman
179,000

6
Drew Scott
164,000

7
Josh Kay
160,000

8
Mike Balan
159,500

9
Jaswinder Lally
150,000

10
Peter Gelencser
150,000

 

 

Event #1: $500 Casino Employees No-Limit Hold’em

E’ rosa il braccialetto dell’Evento 1, quello riservato ai dipendenti dei Casino. E’ Katie Kopp che ha la meglio su 832 partecipanti, riuscendo a vincere l’heads up con Wyatt Frost e a portarsi a casa il premio di 65.168$. Kopp che era già finita terza al medesimo evento nel 2018, mentre oggi si porta a casa il titolo.

Ecco la classifica finale:

1 Katie Kopp $65,168
2 Wyatt Frost $40,273
3 Brandon West $28,356
4 Shaun Colquhou $20,275
5 Joe Chang $14,725
6 Vikram Vijay $10,865
7 Gonzalo Gonzalez $8,147
8 Arturo Jimenez $6,210
9 Kyle Dempsey $4,813
10 Alfonso Dominguez $3,794

 

Photo Courtesy of Pokernews

Author: Ruben Evans