WSOP 2022: Pescatori tra i giganti nel Seven Stud, Morciano guida gli azzurri al Millionaire Maker

WSOP 2022: Pescatori tra i giganti nel Seven Stud, Morciano guida gli azzurri al Millionaire Maker

Siamo vicini al traguardo di metà WSOP: oggi, infatti, giungiamo all’evento 40, con fior di aneddoti da raccontare. Nella notte del Bally’s di Las Vegas si è disputato un altro Day 1 dell’ attesissimo torneo “low cost”, che – aiutato dal fine settimana – ha registrato numeri record, vantando numerosi azzurri ancora in gara. Numeri più ristretti (ma di enorme pregio) quelli del Championship Seven Stud Hi-Lo, con un’altra serie di top pro ai nastri di partenza che successivamente hanno lasciato il segno, con Max Pescatori in corsa.

Andiamo quindi ad integrare il nostro precedente report mattiniero in salsa World Series: 

Event #39: $3,000 Pot-Limit Omaha 6-Handed

E’ terminato il Day 1 dell’Event #39: $3,000 Pot-Limit Omaha 6-Handed, torneo che ha richiamato 719 iscrizioni, generando un montepremi di $1.919.730. Sono 162 i giocatori sono passati al Day 2, con Ari Oxman chipleader con ben 753.000.

Oxman, già sette ITM alle WSOP ma nessun braccialetto, comanda su Ajmera Anik, a sua volta a 661.500.

La bolla dei premi è ancora lontana, dato che saranno 108 a finire ITM. Domani, comunque, si correrà per il braccialetto e per il primo premio da $ 371.358.

L’elenco dei sopravvissuti include ancora molti volti familiari, come i vincitori del braccialetto Matt Waxman (161.500), Joao Vieira (130.000), Alan Steinberg (75.000), Ayaz Mahmood (53.500) e Dash Dudley, ( già due bracciali nel Pot-Limit Omaha)che tornerà da short stack con 29.000.

Per i colori azzurri, però, la notizia è che è segnalato ancora in corsa Piero Alioto, con uno stack di 81.000: vedremo se il nostro portacolori riuscirà a mettersi in evidenza nella giornata di domani.

Out nel corso del torneo, invece, i vari Ari Engel, Chino Rheem, Chance Kornuth, Davidi Kitai, Shaun Deeb, Fabrice Soulier, Thomas Mccormick e Dragana Lim , tutti eliminati nel corso della giornata.

Questa la top 10 da cui si ripartirà:

1
Ari Oxman
753,000

2
Ajmera Anik
661,500

3
David Levy
553,500

4
Krzysztof Magott
493,500

5
Julian Galvan
492,500

6
Jared Bleznick
465,000

7
Joe Ratledge
461,500

8
Benedikt Eberle
447,500

9
Botond Barat
362,000

10
Rajendara Kumar Dhar
340,000

Event #40: $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship

Altro torneo Championship, ed altra parata di nomi prestigiosi. Dei 127 nomi iscritti ad inizio giornata, sono 72 quelli sopravvissuti che hanno imbustato chips e torneranno domani. Al solito, però, questo non è un numero definitivo, se pensiamo che le iscrizioni – come per ogni Championship – sono aperte sino ad inizio Day 2; prizepool e payout, quindi, si conosceranno domani.

Tantissimi, però, i top player già messisi in evidenza nella giornata di oggi che si daranno battaglia domani: se il chipleader è il già vincitore di bracciale Peter Gelencser, è Todd Brunson ad aver vissuto un’ottima giornata, attestandosi tra i primi e imbustando 209.500; dentro lo specialista dei giochi tecnici John Monnette, che cercherà la strada verso il suo quinto bracciale; passano il Day 1 anche Dan Zack, Perry Friedman, Chino Reem, Daniel Negreanu, Yuval Bronshtein, Shaun Deeb, Brian Rast, Brian Hastings e molti altri ancora.

La nota positiva è che vi sono sprazzi di azzurro: è dentro Max Pescatori, capace di imbustare 124.000 .

In attesa del count ufficiale dal Bally’s, questa è la top 10 provvisoria:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1
Peter Gelencser
371,500

2
Eric Kurtzman
359,500

3
Jason Gola
288,000

4
Per Hildebrand
218,500

5
Ziya Rahim
213,000

6
Todd Brunson
209,500

7
John Monnette
196,000

8
Perry Friedman
186,000

9
Chris Tryba
184,000

10
Dan Zack
180,000

 

Event #37: $1,500 MILLIONAIRE MAKER No-Limit Hold’em

Dopo che 3.546 giocatori hanno partecipato al Day 1a dell’Event #37: $ 1.500 Millionaire Maker No-Limit Hold’em nella giornata di ieri, altra affluenza oceanica nella giornata di oggi, con 4.429 giocatori che hanno scelto Day 1b per andare alla caccia del braccialetto WSOP.

In attesa dei numeri ufficiali dal Bally’s, dovrebbero essere stati circa 1.70o i giocatori ad imbustare e a passare indenni la giornata.

Il chipleader di giornata è il coreano Steve Yea, capace di accumulare 444.500 e tornare domani in pole position per continuare il torneo.

Il richiamo di un primo premio a sette cifre è stato sufficiente per attirare campioni come Kenny Hallaert, il quattro volte vincitore del braccialetto WSOP Robert Mizrachi, Kathy Liebert , tutti capaci di sopravvivere indenni alla giornata di gioco.

Nulla da fare, logicamente, anche per un gruppo importante di top pro, tra cui il nostro Mustapha Kanit: con lui, usciti tra gli altri nel corso della giornata anche Shaun Deeb, Guillaume Diaz e Matt Berkey.

Tanti gli azzurri ancora in gara: secondo i dati in nostro possesso, infatti, abbiamo un nutrito gruppo di italiani in corsa, capeggiato da Biagio Morciano con 228,500. Ben messo anche Mario Colavita, che ha accumulato 176.500 chips. Dentro anche Antonio Barbato (145,000), Fabio Coppola (144.000), Leonardo Romeo (110.000), Luigi Caramatti (67,000), Vincenzo Schiavottiello (66,500), Marco Damico (52,500) e Luigi Dalterio (28,000).

A conti fatti, domani saranno oltre 2.200 i giocatori a ripresentarsi ai nastri di partenza del Day 2, con prizepool e payout che diverranno finalmente ufficiali. Di certo c’è che il primo premio sarà di un milione di dollari e che – conti alla mano – il montepremi fin qui accumulato dovrebbe sfiorare i 12 milioni.

Ecco la top 10 del Day 1B. Il Day 2 ripartirà dal livello 12, a bui 1.000/2.500 con BB ante 2.500.

1 Steve Yea 444,500
2 Christopher Gu 420,500
3 Alain Bauer Balloch, 390,500
4 Nada Siddick  390,400
5 Paul Berger  382,000
6 Tyler Gaston 379,500
7 Joe Eckford  347,000
8 Ryan Law 334,000
9 Jeffrey Tanouye 332,500
10 Dong Ji Potomac, 331,500

 

Photo Courtesy of Pokernews

Author: Ruben Evans