WSOP 2022: Tantillo e Speranza provano gli ultimi guizzi nel Torneo dei Campioni

EPT Montecarlo: Tantillo scatenato nel main e 9 azzurri volano al day 3 a premio

La strana coppia azzurra.

Fausto Tantillo e Gianluca Speranza provano il colpaccio nell’ultimo evento delle WSOP 2022, prima che cali il sipario. I due italiani avanzano al day 2 del Tournament of Champions, il tornei riservato a coloro che hanno vinto un bracciale o un anello nell’anno corrente. Iscrizione gratuita e 1 milione di dollari nel prize pool.

Intanto, assegnati gli ultimi due bracciali della kermesse, per quello che concerne i tornei ad ingresso aperto a tutti. Minh Nguyen shippa il $1.500 The Closer, mentre Gregory Jensen si laurea campione nel $$10,000 6-Handed No-Limit Hold’em Championship.

Vediamo cosa è successo a Las Vegas.

Tantillo e Speranza avanzano nel torneo dei campioni

L’ultimo grande evento, prima di far calare il sipario sulle WSOP 2022. Ecco l’atteso Tournament of Champions, il torneo freeroll che mette in palio un milione di dollari ed è aperto a tutti coloro che hanno vinto il bracciale o l’anello nel 2022. Insomma campioni WSOP e campioni WSOPC pronti a prendersi il pesante malloppo.

In 463 hanno risposto presente e c’è tempo fino allo start della seconda giornata per entrare: a quel punto si conoscerà il payout ufficiale dell’ultimo torneo WSOP. In 142 completano il giro di boa e due azzurri provano a riscrivere la storia. Fausto Tantillo partecipa come vincitore di un ring WSOPC e si avvia al day 2 con 113.500 chips che valgono la 45° casella nel count.

Gianluca Speranza è fresco campione del primo bracciale in carriera, dopo aver shippato ieri il $5,300 No-Limit Hold’em High Roller Freezeout Encore, evento online della kermesse. L’abruzzese è più attardato nel count, con 61.500 gettoni: ma ha dalla sua skills infinite che lo possono portare alla grande rimonta.

In testa al count c’è Robert Cowen che ha vinto il suo secondo bracciale in queste WSOP 2022: addirittura il $50.000 PLO High Roller. Insomma, si conferma ad alti livelli l’americano che tenta la fuga con 428.000 chips. Mette un divario importante con il resto della truppa e il più vicino degli inseguitori è Ali Eslami, a quota 305.000 pezzi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il gioco riprende alle 11 locali, quando in Italia saranno le 20.00 di questa sera: re-start dal livello 11, 1.000-2.000 big blind ante 2.000.

Minh Nguyen campione nel The Closer

Una cavalcata senza sosta fino al bracciale. Minh Nguyen parte al comando dei 17 left nel final day e va a prendersi il bracciale nel “$1.500 The Closer” alle WSOP 2022. L’evento#85 dunque ha il suo campione, a fronte di 2.039 paganti e il primo classificato torna a casa con una prima moneta da 536.280 dollari, dopo aver steso in heads up Ahmed Karrim.

Nell’ultima mano, l’asiatico naturalizzato americano si presenta con 7-6 sul board 4-5-Q-3 per la scala e dall’altra parte il sudafricano si arrende con 5-2: per quest’ultimo 331 mila dollari a rendere meno amara la sconfitta. Terza piazza per Michael Liang che si trova in allin a tre con A-2 vs J-8 dell’ultima donna in gara, Madelyn Carr e vs K-10 del futuro campione. Un trips di 10 al flop, costringe la quota rosa al quarto posto, con Liang medaglia di bronzo per 247 mila dollari.

Il payout

1 Minh Nguyen United States $536,280
2 Ahmed Karrim South Africa $331,470
3 Michael Liang United States $247,890
4 Madelyn Carr United States $186,770
5 Manuel Herrera Garcia United States $141,770
6 Daniel Tabello United States $108,420
7 Samuel Brown United States $83,540
8 Rudy Cervantes United States $64,870
9 Zach Johnson United States $59,759
10 Vincent Lam Canada $40,020

Gregory Jensen fa suo il Championship

Il $$10,000 6-Handed No-Limit Hold’em Championship assiste al trionfo di Gregory Jensen. Il player americano non ha fatto sconti al tavolo finale a sei giocatori e si è preso il primo bracciale in carriera. Un trionfo che vale una prima moneta da 824.649 dollari, dopo che in heads up ha respinto gli assalti di Pavel Plesuv chipleader ad inizio final table. Il sipario è calato con A-9 vs 7-7 e 9 al flop.

Il payout

1 Gregory Jensen United States $824,649
2 Pavel Plesuv Maldova $509,674
3 Lucas Foster United States $341,902
4 Ali Eslami United States $234,396
5 Barak Wisbrod Israel $164,304
6 Brock Wilson United States $117,819

Author: Ruben Evans