WSOP: storia dell’evento 1 riservato ai dipendenti

WSOP: storia dell’evento 1 riservato ai dipendenti

Le World Series of Poker, è evidente, richiamano a Las Vegas migliaia di giocatori da tutto il mondo, professionisti o amatori senza vincoli di alcun tipo. L’unica condizione essenziale è che ogni giocatore non deve essere un dipendente di Casino, per non trovarsi in una evidente condizione di “conflitto di interessi” e per non destare alcun tipo di sospetti.

Ma come fare per quei (tanti) ragazzi, impiegati nelle sale da gioco, che vorrebbero provare il brivido targato WSOP?

La soluzione trovata dal management di Las Vegas è semplice: riservare l’evento inaugurale a loro. Non a caso, anche l’evento #1 delle WSOP 2022 si chiama “EVENT #1: $500 CASINO EMPLOYEES” , in cui l’unico vincolo per la partecipazione è quello, ovviamente, di essere un dipendente di un Casino.

La storia dell’evento riservato ai dipendenti

E’ stato l’anno 2000 quando l’organizzazione WSOP ha iniziato a pensare ai dipendenti del Casino, dal momento che è di quell’estate l’iniziativa di offrire un evento braccialettato a cui solo loro potevano partecipare. Il primo torneo è stato chiamato “Dealers World Poker Championship” perché era limitato ai dealer di poker. L’anno successivo, poi, il campo è stato aperto a tutti i dipendenti delle sale da gioco.

Dal momento che il torneo è riservato ai dipendenti del Casino, la stragrande maggioranza (se non la totalità) dei grandi professionisti del poker e dei precedenti vincitori di braccialetti è logicamente tagliata fuori e non può parteciparvi.

Pertanto, anche se il Casino Employee Championship è un evento braccialettato a tutto tondo delle World Series of Poker, in genere non ha grandissima copertura mediatica, proprio per la mancanza di nomi altisonanti.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tuttavia, anche se mancano i poker pro, spesso a questo torneo partecipano grandi personaggi dei Casino di Las Vegas, come lo staff WSOP o i direttori dei grandi complessi del gioco della Strip.

Il formato del torneo

Fino al 2003, la formula del torneo era quella del Limit Hold’em, ma dal 2004 il No-Limit Hold’em è diventato lo standard. Il torneo del 2006, con 1.232 partecipanti, è stato il field più grande di sempre per l’evento #1.

Fin dal suo inizio, con l’eccezione del 2008, l’evento Casino Employees è iniziato sempre collocato nel primo giorno delle WSOP.

Quello che molti non sanno è che a questo torneo partecipano anche i cosiddetti “proposition player“. Questi ultimi sono persone assunte  dai Casino per occupare i tavoli cash game dei casino e tenere aperte le partite, assicurandosi che vi sia sempre action nelle poker room. Del resto questi ultimi, essendo a tutto tondo dei dipendenti dei Casino, non possono che cimentarsi solo in questo evento WSOP.

Author: Ruben Evans