I sogni EPT di Mustapha Kanit sono diventati realtà

I sogni EPT di Mustapha Kanit sono diventati realtà

Quando i sogni diventano realtà.

In attesa del day 2 del Super High Roller EPT Praga in cui partirà con 20 big blind di stack, Mustapha Kanit ha raccontato sui social il suo legame speciale con il più importante circuito europeo.

Una vera e propria dichiarazione d’amore per l’EPT che, quando era adolescente, era al centro dei suoi pensieri. Il sogno di Musta era giocare un giorno il Main Event dello European Poker Tour: oggi possiamo dire che la realtà ha superato i suoi sogni di gran lunga.

 

Il post social

Ecco la trascrizione integrale in italiano delle righe scritte da Kanit su Instagram e Facebook:

“Finalmente ci siamo, è tempo di EPT! Questo circuito è sempre stato il mio preferito. Quando iniziai a giocare a poker il mio sogno era di poter giocare un giorno il Maain Event EPT. Avevo sedici anni, vivevo da solo con 200$ sul conto (era una missione già avere un computer e una connessione a internet, credetemi).

Era un sogno davvero grande a essere onesti. Un amico vinse un satellite per il Main Event EPT e ricordo che tornai a casa di corsa da scuola per vedere il suo step finale. Sapevo che era qualcosa che volevo fare, così andai all-in. Ogni giorno avevo solo quello quindi in qualche modo fu facile metterci tutto me stesso.

Ho giocato il mio primo main event EPT quando avevo 19 anni. La mia prima grande vittoria arrivò quando avevo 23 anni. Ho guardato o giocato questo tour per metà della mia vita e quindi sento un legame speciale con l’EPT. Tanti ricordi, tante persone a cui voglio bene che sono contento di rivedere.

Il punto è che se trovi qualcosa che ami ti ci devi attaccare! Sogna come renderlo più grande e poi provaci al meglio delle tue possibilità. Abbiamo solo una vita ed è meglio provarci che morire col rimpianto di non averlo fatto. Adesso andiamo ad asfaltare tutti al 50k SHR!”

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gli incredibili risultati EPT di Musta

Parole che inevitabilmente fanno sensazione. Anche se non ha ancora vinto un Main Event EPT, Mustapha Kanit ne ha giocati molti e a casa ha una bella collezione di picche, per lo più collezionate in tornei High Roller.

Con 6.221.342$ incassati nei tornei del circuito, l’italiano occupa la settima posizione nella classifica mondiale All Time Money List European Poker Tour.

In Italia, va da sè, è primo per distacco, con Dario Sammartino a 3,4 milioni di distanza. Il primo big shot di Kanit all’EPT arrivò nel 2015 con la vittoria del 50.000€ Super High Roller Grand Final Montecarlo con cui mise in tasca 936.500$.

Tre mesi più tardi l’italiano bissò il successo a Barcellona, aggiudicandosi il 10.300€ High Roller  e a febbraio 2016 completò il suo personale ‘hattrick’ imponendosi al 25.750$ High Roller 8-max EPT Dublino per 501.640€ di premio.

A oggi Kanit è andato a premio 37 volte in tornei EPT. L’ultimo in the money a sei cifre risale a maggio 2018, quando il secondo posto a un evento da 10.200€ di iscrizione gli fece vincere 110.000$.

 

La carica per il ritorno a Praga

Prima di arrivare a Praga Kanit ha postato sui social un video in cui la sua carica per l’EPT in arrivo è palpabile:

 

Author: Ruben Evans